Luca

Curioso, amo relazionarmi con le persone. Soffro la mancanza di relazione ad ogni livello. Adoro ridere, mi piace trasmettere. Dare e ricevere, probabilmente più dare che ricevere. Ero ritardatario, poi sono maturato, così si dice. O meglio, mi hanno fatto maturare. Oggi spacco il secondo. 
Attento ai modi di fare e di concepire i pensieri, amo capire e ascoltare, nonostante a volte tenda a parlare troppo. 
Spontaneo, detesto la circostanza. Amo la trasparenza, la bellezza del mondo e con essa l'educazione e l'estro. Penso come riflesso di una personalità viva e tenace che cerca spesso ulteriore flessibilità.
Vivo curando sentimenti e affetti personali cose imprescindibili nell'attuale mondo che fagocita. 
La compagnia e la sinergia sono motori di vita, ma per creare va bene anche la solitudine. 
Un giudizio che mi piacerebbe ricevere? Fresco e non banale. Sicuramente spesso risulto maldestro. Dimenticavo, ho una papera!